Inizia con una sconfitta il cammino interno dei Lions che cade nel derby contro il Lioni. Al "Fina", i blaugrana con un gol per tempo piegano i gialloverdi di Contaldo. Partita bellissima con la prima occasione per Alleruzzo che al secondo che chiama alla parata a terra Cesarano. Passano otto minuti e Alleruzzo pesca il sette con un destro all'incrocio dei pali. Capolavoro balistico dell'ex Fondi. Il Lions stenta a macinare gioco, Napolitano è il solo a portare la croce a centrocampo e Sperandeo in avanti è troppo isolato. Il Lioni sfiora il bis con Ripoli che in area fa tutto bene ma si perde sul più bello. I padroni di casa soltanto nel finale con una punizione di Napolitano sfiorano il pari. Nella ripresa, i Lions partono forte con Napolitano e Arciello che chiamano alla parata Scognamiglio. Il Lioni sembra sulle gambe e ne approfittano i locali. Al 60esimo però Napolitano commette una ingenuità e si fa espellere. Un minuto dopo Arciello steso in area da Trezza si procura un penalty che Sperandeo realizza di forza spazzando Scognamiglio. L'inerzia sembra prendere la strada di Montemiletto. Ci provano prima Arciello, poi Tufano, ma Scognamiglio risponde presente. La partita vede le due squadre affrontarsi a viso aperto. Emozioni da una parte e dall'altra. Al 70', Sperandeo su punizione di Capossela fa gridare al gol i giornalisti in tribuna con uan torsione spettacolare. Palla di pochissimo a lato. Al 75esimo traversa di Pisani, cinque minuti dopo l'episodio che ha deciso il match. Traversone di Pisani, errore in uscita di Cesarano, D'Acierno è il più lesto di tutti e in spaccata fa due a uno. Saltano i nervi, si gioca per inerzia e al 95esimo Coscarelli manda tutti a casa. Al triplice fischio è festa lionese. I Lions restano a un punto in classifica. Domenica arriva sempre al Fina la Palmese.

Sezione: Calcio Minore / Data: Dom 18 aprile 2021 alle 20:06
Autore: Alfonso Marrazzo
Vedi letture
Print