Il Lions pareggia al "Fina" contro la Palmese ma sbatte contro un super Munao che ha salvato i rossoneri in almeno 4 occasioni. Irpini con il 3-5-2 con Cocchiarella tra i pali, Frasciello, Vigorito, Prevete e Terlino dietro, l'altro alto a sinistra era Capossela. A centrocampo Tufano, Cestaro e Arciello, in avanti Grande e Sperandeo. Proprio l'argentino al secondo minuto chiama alla prima parata Munao. Al 5', il portiere della Palmese è strepitoso sulla girata di Sperandeo. Lions sfortunato. Risponde al 20', Di Palma per i rossoneri che chiama con il sinistro alla parata a terra Cocchiarella. Al 35', Cestaro di testa sfiora il gol su azione d'angolo. Al 40' Munao fa una parata strepitosa sulla girata di Sperandeo che a porta sguarnita trova l'opposizione dell'estremo difensore partenopeo. Nella ripresa, il vantaggio ospite. Stefano Cozzolino in percussione trova in area il fratello che con una zampata porta avanti i suoi. La Palmese si adagia ed il Lions spinge. Entrano tutti, Zerillo e Canavese per dare la scossa. Frasciello sugli sviluppi di un angolo di poco calcia a lato clamorosamente. Poi è Tufano a chiamare ad un altro intervento Munao. Al 70' Grande fa tutto bene ma spara alto dai 20 metri. Al 74' Cozzolino ha la chance del raddoppio, ma Cocchiarella ci mette il piede, dall'altra parte, Munao non ha finito il suo show, altra prodezza su Tufano. All'80', Zerillo supera il portiere ma calcia alto. Due minuti dopo, la lince si riscatta e segna un gran gol al volo. Non basta l'assalto finale dei gialloverdi. Finisce uno a uno.

Sezione: Calcio Minore / Data: Sab 24 aprile 2021 alle 19:35
Autore: Alfonso Marrazzo
Vedi letture
Print