Promozione - Carotenuto, Gagliardi dopo il ko di Ponte non ci sta: "Ci faremo sentire"

22.10.2019 09:41 di Alfonso Marrazzo   Vedi letture
Fonte: Mandamentonotizie
Promozione - Carotenuto, Gagliardi dopo il ko di Ponte non ci sta: "Ci faremo sentire"

Sette ammoniti (compreso il tecnico Biancolino) e due espulsioni (Festa e Caverni), il Carotenuto esce dalla trasferta di Ponte falcidiato dalle decisioni arbitrali. La società del presidente Angelo Gagliardi non ci sta e tuona contro la direzione di gara dell’ “Ocone”. “Ha inciso in maniera rilevante sull’andamento di una gara tranquilla – afferma il massimo dirigente mugnanese – ci sentiamo veramente penalizzati dalle decisioni assunte”.

Ponte si conferma un tabù per la formazione del Carotenuto. Dopo la retrocessione di un anno e mezzo fa, per i rossoneri arriva ancora una sconfitta in terra beneventana, ma condita dalle polemiche. “Le decisioni del direttore di gara hanno avuto un peso specifico nell’andamento della gara”, tuona Gagliardi che prosegue: “Non è possibile accettare tutto ciò. La nostra società intende collaborare e aiutare gli arbitri, ma quanto accaduto a Ponte ci lascia perplessi. Pertanto noi del Carotenuto in settimana prenderemo i dovuti provvedimenti ed esporremo le nostre istanze alle autorità competenti”.