copertina

Avellino, ultimi cinque giorni di mercato: priorità alle cessioni

Ultimi cinque giorni di mercato. Lunedì primo febbraio terminerà la finestra invernale, l'Avellino si è mosso con largo anticipo ingaggiando il centrocampista Carriero, l'esterno sinistro Baraye e il difensore...

redazione TuttoAvellino

Ultimi cinque giorni di mercato. Lunedì primo febbraio terminerà la finestra invernale, l'Avellino si è mosso con largo anticipo ingaggiando il centrocampista Carriero, l'esterno sinistro Baraye e il difensore Illanes, lasciando andare soltanto un esubero, Burgio passato al Renate, oltre ai giovani Pizzella e Mariconda ceduti in Serie D.

Restano da piazzare Bruzzo e Marco Silvestri, oltre a Leoni, tutti reduci da tre esclusioni consecutive dall'elenco dei convocati. Per l'ex Pontedera restano in piedi le ipotesi Casertana, Potenza e Lecco, mentre per Marco Silvestri, che ha firmato un biennale la scorsa estate, c'è più difficoltà a individuare possibili destinazioni. Leoni, alla fine, potrebbe pure restare in biancoverde e ricoprire il ruolo di terzo portiere.

Con due calciatori già fuori lista, rispetto ai 24 tesserabili in lista, l'Avellino ha necessità di cedere più che di acquistare. Bloccata la cessione di Dossena, così come quella di Rocchi, la dirigenza biancoverde se dovesse intervenire ancora sul mercato lo farà per rinforzare il pacchetto offensivo, con l'innesto di un calciatore che possa giocare tra le linee, come dovrebbe fare Errico, ancora alle prese con il recupero dal secondo infortunio muscolare della stagione.