Il tecnico dell'Avellino, Piero Braglia, ha commentato la vittoria sul Potenza, la decima vittoria interna, la settima di fila tra le mura del Partenio-Lombardi. 
Queste le parole del mister biancoverde: "Abbiamo fatto una buona gara, i ragazzi hanno giocato bene, sono stati bravi, hanno interpretato bene la partita e sono stati bravi a buttarsi alle spalle il fatto del Covid e vanno fatti solo i complimenti. E' stato uno dei migliori primi tempi fatti in stagione. Io gli ho chiesto solo una prova di forza, una risposta, perchè nei momenti difficili viene fuori il valore della squadra". 
Su Adamo: "Per me sono tutti importanti, Adamo è un ragazzo che io e Di Somma abbiamo voluto, sta facendo benissimo, come sta facendo bene Carriero, De Francesco, Aloi, tutti. Adamo deve imparare a gestirsi bene per i 90 minuti perchè tutte le volte al 60' ha i crampi. Deve gestirsi meglio, ha un passo importante per la categoria, è molto bravo a spingere e può migliorare". 
I positivi al Covid: "Sul Covid ormai mi sono rassegnato, qui si fa la corsa a metterci i bastoni tra le ruote. Qui c'è la corsa a dire le cose, a metterci in difficoltà, come la soffiata dei nomi dei positivi. Queste cose per me devono restare dentro gli spogliatoi e non uscire". 
 

Sezione: Copertina / Data: Mer 17 marzo 2021 alle 23:00
Autore: Marco Costanza
Vedi letture
Print