Bucaro: "Restiamo concentrati, non abbiamo ancora vinto nulla. Tifosi determinanti"

12.04.2019 18:21 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
Bucaro: "Restiamo concentrati, non abbiamo ancora vinto nulla. Tifosi determinanti"

Giornata di conferenza per Giovanni Bucaro: domenica al Partenio arriva il Budoni. "Dobbiamo stare attenti - ha detto il tecnico ai giornalisti - perché è una partita che può nascondere diverse insidie, non abbiamo già vinto prima di giocare. Veniamo da una settimana difficile in cui abbiamo sprecato anche molte energie mentali. Affronteremo diverse squadre che devono salvarsi, ma vale anche per il Lanusei, bisogna fare attenzione. Abbiamo riportato entusiasmo, la squadra sta bene ma dobbiamo avere l'approccio giusto che a volte in casa è mancato e chiudere la partita il prima possibile. Non abbiamo ancora fatto nulla, ricordiamocelo sempre.

A Trastevere grazie alla spinta del pubblico abbiamo superato una fase difficile del match, sono sicuro che anche domenica ci darà una grossa mano. Sarebbe bello vedere lo stadio pieno nelle ultime gare. Stiamo provando qualcosa in difesa a causa delle squalifiche. Eddy è quello che ha giocato meno degli under, deve ritrovare fiducia ha avuto un avvio difficile. Ciotola secondo me può darci qualcosa in più entrando a gara in corsa, lo ha dimostrato ultimamente. Alfageme domenica aveva un problemino ma ha stretto i denti, spero che domenica sia al top. Mentana e Buono stanno bene, Pepe spero di poterlo portare in panchina.

Il campionato del Lanusei dipende solo dal Lanusei. Noi speriamo sempre in un passo falso come loro sperano che noi possiamo rallentare visto che stiamo andando bene. Anche l'aspetto mentale sarà importante, la squadra ora ha trovato una sua quadratura e i risultati stanno arrivando.

Di Paolantonio? Un top, non c'entra con questa categoria, anche se gioca davanti a quattromila spettatori non perde la concentrazione. Sì, forse si può creare un dualismo con Gerbaudo ma anche lui ha tanta qualità da categoria superiore, ognuno può dare il suo contributo alla causa".