Collovati: "Ho un ricordo bellissimo di Sibilia. Di Somma? Era un gran difensore, avercene oggi così..."

17.03.2020 13:30 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Collovati: "Ho un ricordo bellissimo di Sibilia. Di Somma? Era un gran difensore, avercene oggi così..."

Fulvio Collovati, ex difensore di Milan, Inter e campione del Mondo nel 1982, ha parlato ai microfoni di PrimaTivvù. Doveroso soffermarsi sul Coronavirus, ma Collovati ha ricordato anche i suoi trascorsi da avversario dell'Avellino: "Rendiamoci conto che questa è un'emergenza mondiale, ho 60 anni e non è mai successa una cosa del genere, è la nostra guerra, ma che ci consente di rimanere in casa sul divano. Il calcio andava fermato un mese fa, ma non è il momento di fare polemiche, credo sia giusto fermare anche gli Europei. Il 4 aprile non si può giocare, spero che si possa ripartire a inizio maggio. L'Avellino? Ho un ricordo bellissimo del presidente Sibilia, che ha portato una piazza ai fasti della Serie A. Con il Milan ho perso due volte ad Avellino, c'era una tifoseria incredibile, una squadra che impostava le sue caratteristiche su motivazioni e aggressività. Non era un campo facile, l'Avellino ha avuto tanti ottimi calciatori e sono convinto che con una buona società possa tornare ai tempi di una volta. Di Somma? E' stato un condottiero in quegli anni e con questa carenza di difensori centrali italiani, ad oggi, avercene di calciatori come lui. Gli faccio un in bocca al lupo per portare quanto prima l'Avellino in Serie A".