Il presidente Angelo D'Agostino, da Montevergine, ha rassicurato i tifosi circa lo stato di salute di Ezio Capuano, ricoverato ieri in ospedale per un lieve malore: "Forse è troppo carico, ma l'ho sentito ieri sera e anche stamattina, sta bene e lascerà l'ospedale. Questo è il segnale evidente di quanto sia importante questa gara e di tutto l'insieme molto anomalo.

Questa salita a Montevergine era dovuta, siamo devoti a Mamma Schiavona. Questo è un momento importante e di orgoglio per la nostra provincia, era giusto fare anche questo solito rito. Ormai ci siamo, è il momento di scendere in campo, ieri abbiamo visto la partita della Ternana, ha ottimi elementi, bisogna andare lì e fare risultato. Non dobbiamo far altro che vincere, tutti sanno come muoversi, oggi motiveremo ancora i ragazzi e siamo pronti per mercoledì.

I contratti? Già ci stiamo attivando, con molti sono già stati definiti i contratti, non ci sono problemi, i ragazzi sono tranquilli e stanno apprezzando la nostra chiarezza e volontà. Per loro è importante ma anche per noi partecipare a questi playoff.  Ternana depressa dopo la coppa persa? Sicuramente non la troveremo felice ma anzi deve servirci da stimolo. E' una bella squadra non bisogna sottovalutarla. Si riparte dalla Ternana, l'ultima giocata: speravo di incontrarla, nonostante sia una bella squadra abbiamo sempre vinto e speriamo di ripeterci. Per noi è fondamentale partire bene, vincere la prima vorrebbe dire cominciare la scalata, siamo gli ultimi della classe ma dobbiamo fare bene, speriamo con l'aiuto di Mamma Schiavona".

Sezione: Copertina / Data: Dom 28 giugno 2020 alle 14:40
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
Vedi letture
Print