Doppio diesse ancora per poco: Musa alla porta, verrà licenziato

15.02.2020 10:53 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
Doppio diesse ancora per poco: Musa alla porta, verrà licenziato

Una nuova staffetta tra Salvatore Di Somma e Carlo Musa. Il giovane diesse romano era stato sostituito dal collega più anziano a fine luglio 2019, per poi prendere il suo posto all'indomani delle dimissioni di Di Somma presentate lo scorso 23 dicembre. A breve, questione di giorni, Musa verrà licenziato dalla proprietà biancoverde gestita da Nicola Circelli, che ha già provveduto a far tornare Di Somma pur senza un contratto. Musa ha rifiutato di dimettersi, facendo leva sul contratto appena firmato e valido fino al 30 giugno 2021. Quindi toccherà alla società risolvere l'accordo attraverso una buonuscita da riconoscere al dirigente capitolino.