copertina

Giovanni D’Agostino: “Ancora difficile pensare di ripartire. Intanto stiamo strutturando una società forte”

Giovanni D’Agostino: “Ancora difficile pensare di ripartire. Intanto stiamo strutturando una società forte”

Giovanni D'Agostino, amministratore unico dell'US Avellino, in collegamento con SportChannel fa il punto della situazione: "Ieri è uscito questo documento della Figc dopo la riunione del comitato scientifico, noi siamo...

redazione TuttoAvellino

Giovanni D'Agostino, amministratore unico dell'US Avellino, in collegamento con SportChannel fa il punto della situazione: "Ieri è uscito questo documento della Figc dopo la riunione del comitato scientifico, noi siamo in attesa delle disposizioni effettive, sono linee guida ancora larghe, manca un protocollo vero e proprio e sarebbe impensabile pensarlo a stretto giro. Si parlava di tre livelli di ripartenza, serie A, poi B e C ma è una fase in cui siamo ancora in attesa. La Lega sta lavorando per mettere d'accordo tutte le variabili, non è semplice. Abbiamo fatto una videocall con tutti i presidenti, ci sono state anche lacrime, fu molto pesante perché soprattutto al Nord c'erano persone che avevano perso familiari e il clima non era semplice, non è facile parlare di ripartenza soprattutto da un punto di vista etico, il calcio italiano è il terzo settore ma bisogna andare con i piedi di piombo. Intanto stiamo lavorando, ci stiamo sentendo con ds e mister, difficile parlare di calcio, lavoriamo per costruire un Avellino forte e per ripartire ci vuole una struttura forte e forse l'unica cosa positiva è che stiamo avendo tempo per costruire una società degna di tal nome. Di Somma e Capuano non sono mai stati in discussione, ci hanno stupito tutto contro la Ternana, ora non pensiamo a questo".