Malumori e tensioni, lo sfogo di Alfageme: "Giudicatemi come calciatore, mai come uomo"

02.07.2020 14:32 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
Malumori e tensioni, lo sfogo di Alfageme: "Giudicatemi come calciatore, mai come uomo"
Malumori e tensioni hanno caratterizzato l'avvicinamento dell'Avellino alla sfida di ieri contro la Ternana, che ha segnato la pronta eliminazione dai playoff della squadra di Capuano. Fino a qualche ora prima della partenza per l'Umbria erano in dubbio le posizioni di Tonti, Di Paolantonio, Albadoro e Alfageme, per problemi legati ai loro rinnovi contrattuali. Tra i più nervosi Alfageme, che nel primo pomeriggio ha lasciato a Instagram le sue sensazioni. Parole dure quelle dell'attaccante argentino: "Giudicatemi come calciatore, accetto tutto ed è giusto. Ma come uomo mai. Chi mi conosce lo sa bene", ha postato Alfageme, riferendosi alle voci circolate sul suo conto nelle ultime 48-72 ore.