Moretti: "Alla società serve tempo. Un anno di transizione non sarebbe grave. E su Zito..."

07.06.2019 15:00 di Forza Lupi   Vedi letture
Moretti: "Alla società serve tempo. Un anno di transizione non sarebbe grave. E su Zito..."

Al ‘Pomeriggio da Supereroi’ su Radio Punto Nuovo è intervenuto l’ex calciatore biancoverde, Vincenzo Moretti: "Meglio di così non si poteva fare, l'Avellino è stato molto bravo a crederci però il Lanusei si è anche rovinato da solo. Fortuna per i lupi che ha trovato un avversario cotto nelle ultime giornate. Lo scudetto è stata la ciliegina sulla torta. Questo fa capire che non ha mollato niente negli ultimi mesi sia dentro che fuori dal campo". Sul campionato di Serie C: "Sarà una B2 molto dura. Diamo tempo alla società di assestarsi e di proseguire il lavoro già svolto. L'anno prossimo magari si può dare fastidio alle varie Bari, Catania, Foggia. Il calcio va programmato e la dirigenza ha bisogno di tempo". Il gruppo biancoverde: "Una parte di giocatori va confermata. Esistono però le categorie non a caso. Magari non tutti sono idonei a una C al vertice, serviranno 3-4 innesti importanti e poi l'anno prossimo costruire le basi per la B. Un altro Moretti? Se c'è sono contento. A me dà fastidio quando arriva qualcuno ad Avellino e si sbilancia su alcune cose, come Zito che fece delle dichiarazioni quando fu acquistato. Avere umiltà è importante in una piazza come Avellino".