Partenio-Lombardi, vertice in comune: si va verso la nuova convenzione con la SSD Avellino

07.11.2018 13:53 di Domenico Fabbricini Twitter:   articolo letto 944 volte
© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com
Partenio-Lombardi, vertice in comune: si va verso la nuova convenzione con la SSD Avellino

Prosegue l'iter per far sì che il Partenio-Lombardi diventi definitivamente la casa della SSD Avellino: dopo l'arrivo della lettera di Taccone che rinunciava alla convenzione, l’assessore allo Sport Donatella Buglione ha immediatamente convocato un summit in Comune alla presenza anche del presidente della SSD Avellino, Claudio Mauriello, per discutere della possibilità di una nuova convenzione con la neonata società. L'intenzione è concedere l'utilizzo dell'impianto alla SSD Avellino dietro il pagamento di un canone fino al 31 dicembre, come stabilito nella precedente convenzione con l'US Avellino. In pratica si conferma il canone di circa 9 mila euro al mese fino a fine dicembre come precedentemente concordato, ma alla stipula della nuova convenzione il prezzo sarà abbassato e, probabilmente, recuperato dalle prime rate versate dalla SSD. Domani in giunta comunale si dovrebbe procedere alla delibera definitiva della convenzione che sarà poi stipulata con la SSD Avellino. "Il rischio esilio è stato scongiurato, per il bene di tutti i tifosi. Fondamentale è stata la mediazione dell'amministrazione comunale" è stato il commento della Buglione.

Avellino-Castiadas si gioca quindi regolarmente al Partenio.