Sforzini espulso per rissa, le immagini televisive assolvono l'attaccante: ma rischia una lunga squalifica

05.02.2019 17:52 di redazione TuttoAvellino Twitter:   articolo letto 3753 volte
© foto di Matteo Ferri
Sforzini espulso per rissa, le immagini televisive assolvono l'attaccante: ma rischia una lunga squalifica

Le immagini televisive hanno sconfessato arbitro e chi riteneva che Ferdinando Sforzini avesse colpito un tesserato dell'Atletico. In realtà, nel parapiglia finale del match di domenica pomeriggio vinto dall'Avellino per 1-0, l'attaccante non ha aggredito alcun calciatore o dirigente dei laziali, venendo ugualmente espulso dal direttore di gara per l'irruenza nella baruffa scoppiata nei pressi della panchina ospite.

Sforzini, che già avrebbe dovuto saltare la trasferta di Lanusei perché diffidato e ammonito durante l'incontro, rischia anche la beffa, ossia una lunga squalifica che lo terrebbe fuori nel momento più importante della stagione, facendolo indietreggiare ulteriormente nelle gerarchie dell'attacco, ora che Alfageme ha ricevuto l'ok per il tesseramento. 

Come da regolamento farà fede quello che il direttore di gara riporterà nel referto. Il giudice sportivo non potrà contare sull'apporto delle immagini televisive. Domani l'Avellino e Ferdinando Sforzini conosceranno il responso dell'organo giudicante.