Nel mercato attuale bisogna aguzzare l'ingegno. Pescare giovani talenti a prezzi modici per poi conquistare ricche plusvalenza qualche anno più tardi. Il metodo funziona e in terra irpina iniziano a trarne i benefici. L'Atalanta riscatterà il laterale destro Davide Zappacosta. La valutazione data dall'Avellino per il terzino classe '92 è di 1,5 mln.

Dieci volte tanto rispetto a quanto ventiquattro mesi va era stata valutata la compartecipazione del gioiellino dell'Under 21. Una plusvalenza straordinaria per le casse biancoverdi. I dirigenti del club avellinese in settimana si vedranno a Milano con il diggì atalantino Pierpaolo Marino per formalizzare l'accordo. Per strappare uno sconto la Dea vorrebbe inserire una contrapartita tecnica. Le due società avevano trovato un'intesa sul nome del centrocampista ivoriano Moussa Konè, che però non è particolarmente solleticato dallo scendere di categoria e al momento nicchia dinanzi al corteggiamento del patron Walter Taccone...

Sezione: Esclusive / Data: Sab 14 giugno 2014 alle 17:18
Autore: Nicolò Schira / Twitter: @NicoSchira
vedi letture
Print