L'Avellino è al lavoro per ristrutturare la propria rosa a livello difensivo. In partenza ci sono Maurizio Peccarisi e Saulo Decarli, il cui futurò sarà lontano dall'Irpinia. Per il primo ci sono richieste dalla Lega Pro; mentre lo svizzero rientrerà per fine prestito al Livorno. Domani sarà il giorno della fumata bianca per il laterale destro Simone Petricciuolo. Il terzino classe '95 si legherà al club biancoverde sino al 2017.

L'intesa è stata raggiunta da settimane e si attendeva la scadenza di contratto col Savoia per piazzare l'affondo decisivo. Da valutare invece il futuro di Alessandro Fabbro, che ha ricevuto alcune proposte. Pensa a lui il Benevento, ma soprattutto il Novara. Gli uomini-mercato avellinesi intanto lavorano ad un grande colpo per la retroguardia: la prima scelta si chiama sempre Martino Borghese, vecchio pallino di Taccone sin dai tempi del Bari e già corteggiato l'estate scorsa.

Sezione: Esclusive / Data: Gio 12 giugno 2014 alle 14:00
Autore: Nicolò Schira / Twitter: @NicoSchira
vedi letture
Print