L'ex portiere dell'Avellino, Carmine Amato è stato intervistato da SportChannel: "Ero un para-rigori? Diciamo che avevo la stazza grossa e venivo colpito. Non per essere presuntuoso, ma avevo un buon intuito sui calci di rigore. All'epoca avevamo meno notizie dei portieri attuali, mi fidavo molto dell'istinto, mi è capitato di vedere dei filmati di calci di rigore calciati molto bene e di pararli tuffandomi sul lato opposto. Forte sta disputando un campionato importante, l'ambiente è quello giusto e il compagno di reparto, Pane, gli ha dato una grossa mano". 

Sezione: Ex biancoverdi / Data: Mar 20 aprile 2021 alle 11:55
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
Vedi letture
Print