ex biancoverdi

Claudio Onofri: “Ottimo campionato dell’Avellino, può far bene. Esclusione della C dalla Coppa Italia ingiusta”

Claudio Onofri, ex difensore dell'Avellino, a Prima Tivvù analizza le speranze playoff dei biancoverdi: "Ho giocato con Braglia a Montevarchi e lo conosco bene, personaggio particolare ma con grande professionalità....

Domenico Fabbricini

Claudio Onofri, ex difensore dell'Avellino, a Prima Tivvù analizza le speranze playoff dei biancoverdi: "Ho giocato con Braglia a Montevarchi e lo conosco bene, personaggio particolare ma con grande professionalità. Nonostante la delusione per il mancato arrivo al secondo posto, sono convinto che l'Avellino abbia fatto un ottimo campionato, forse offuscato solo da una squadra fortissima che era la Ternana. E' indubbio che i playoff sono molto particolari, arrivano a fine stagione al termine di un campionato strano per via del Covid. Sono convinto che l'Avellino possa far bene, per quello che si è visto nel campionato i biancoverdi ce la possono fare. Vediamo come andrà il primo turno, ci sono squadre come il Padova che hanno mancato la promozione diretta ma era partita per vincere il campionato. Tornei veramente difficili, il livello di C non è male, per cui bisogna anche essere orgogliosi di quello che hanno fatto gli uomini di Braglia.

La C esclusa dalla Coppa Italia? Difficile analizzare di getto, meno male che c'era stata la rivolta per la Superleague, in Inghilterra danno molta importanza alla coppa di Lega tanto che alcune squadre di Premier League fanno giocare i titolari anche contro squadre di terza serie. In serie C ci sono piazze importanti e non mi sembra giusto estrometterle. Rischia di tornare una nuova polemica dopo lo scampato pericolo Superlega".