L'ex difensore dell'Avellino, Leo Criaco è stato ospite a SportChannel per parlare del momento dell'Avellino, toccando le corde del passato in biancoverde: "Ultimamente le cose non vanno benissimo, è un peccato per quello che l'Avellino aveva fatto vedere. Meritava il secondo posto, è stato sfortunato, anche se devi vincere quando affronti una squadra già retrocessa. Lo stato di forma con cui arrivi ai playoff è importante, ma conta tanto anche l'esperienza. Quando ho giocato io ad Avellino, la squadra era composta da gente che aveva vinto dappertutto, come Riccio, Puleo, Millesi, Biancolino, Ghirardello. Si riuscivano a gestire meglio i finali di campionato. Ora vedo in rosa meno calciatori che hanno vinto in passato.

Giocare prima, in questo caso, può essere un vantaggio giocare subito e non fermarsi per tre settimane. Chi ha fatto molto bene nel finale di stagione è il Catanzaro, sembrava in ritardo per il secondo posto che ormai era in mano all'Avellino. Ma l'organico del Catanzaro c'è gente che ha vinto da protagonista, vedo molto bene questa squadra". 

Sezione: Ex biancoverdi / Data: Mar 04 maggio 2021 alle 11:35
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
Vedi letture
Print