Di Cecco: "Non credo nella rimonta dei lupi, è dura. La promozione del 2007 indelebile. Vorrei tornare..."

21.03.2019 15:18 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Di Cecco: "Non credo nella rimonta dei lupi, è dura. La promozione del 2007 indelebile. Vorrei tornare..."

Domenico Di Cecco, ex centrocampista dell'Avellino, ha analizzato il campionato dei lupi a Sportchannel soffermandosi sulla rimonta: "La vedo dura, dieci punti sono tantissimi, soprattutto in una piazza come Avellino in cui devi per forza vincere non è affatto facile. L'Avellino sa che se sbaglia una gara i giochi sono chiusi. In Serie D - dice - le partite sono difficili, campi ostici, insomma non è una passeggiata. I miei ricordi? Tanti, ma la promozione col Foggia resterà indelebile nella mia mente. Spero un giorno di tornare in altre vesti". Il blasone dei lupi pesa: "Purtroppo quando dalla B sprofondi in D ti porti dietro il peso della storia. Bisogna fare come il Bari che è ripartito fortissimo e tornerà subito nel calcio che conta".