Claudio Foscarini, ex allenatore dell'Avellino, parla così a Prima Tivvù dei biancoverdi: "Cambia poco terzi o secondi ma era preferibile vincere l'ultima e arrivare secondi, si poteva avere il favore del calendario, è un turno al lotto. L'importante ora è resettare la mente e ripartire, non ci devono essere scoramenti, tensioni, rammarici, domenica sera ho visto un po' di malumore su diversi aspetti, ma c'è bisogno solo di una sinergia unica tra tutte le componenti, in primis l'ambiente. L'Avellino ha fatto un grande campionato e ora bisogna ripartire puntando ai playoff con lo spirito giusto".

Sezione: Ex biancoverdi / Data: Mer 05 maggio 2021 alle 15:00
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
Vedi letture
Print