ex biancoverdi

Fresta: “Chi indossa questa maglia la deve sentire sulla pelle, con il calore del pubblico si può vincere domani”

Fresta: “Chi indossa questa maglia la deve sentire sulla pelle, con il calore del pubblico si può vincere domani”

Totò Fresta, indimenticato protagonista dei playoff 94/95 che regalarono la promozione in B, a Sportchannel parla dei playoff attuali: "Questo è un altro campionato, sono partite in cui l'ultima può battere la prima,...

Domenico Fabbricini

Totò Fresta, indimenticato protagonista dei playoff 94/95 che regalarono la promozione in B, a Sportchannel parla dei playoff attuali: "Questo è un altro campionato, sono partite in cui l'ultima può battere la prima, la tensione gioca brutti scherzi. L'Avellino è stato danneggiato all'andata ma bisogna cancellare tutto e pensare a domani mettendocela tutta, con il trasporto della gente si può fare l'impresa e la squadra deve dargli questa soddisfazione. Sicuramente il mister saprà come far scendere in campo la squadra, ci dovranno essere motivazioni giuste e ci saranno sicuramente. La squadra deve capire che chi indossa quella maglia se la deve sentire sulla pelle. L'organico è forte e mi auguro riesca a vincere questa partita perché ne ha la possibilità. I tifosi ci sono sempre stati, io dopo 26 anni dai miei playoff ancora vedo gente che si ricorda di me e non mi ha mai lasciato, non metto in discussione il calore della gente".