Jorge Juary, in collegamento dal Brasile, ha parlato ai microfoni di SportChannel: "La Ternana è stata la squadra più forte. La più compatta, che manda a segno difensori, centrocampisti e attaccanti. Ha vinto il campionato la squadra più forte, un obiettivo costruito negli ultimi tre anni. L'Avellino deve blindare il secondo posto e giocarsi il secondo posto, costruire le basi per la promozione in Serie B, quest'anno o nelle prossime due, tre stagioni. Ho sempre avuto fiducia in Braglia, in Di Somma e nella proprietà. Il problema dell'Avellino è stato il Covid-19, che ha fermato più calciatori contemporaneamente. L'Avellino non è una sorpresa, perché se gioca al completo è una grandissima squadra.

Di Somma ha placato l'euforia? Si è comportato da grande dirigente, capisce che manca ancora un po' di strada per arrivare al traguardo. È stato bravo D'Agostino, che ha fatto lavorare Di Somma con serenità. Questo gruppo merita i playoff, aspettiamo questa promozione e se non dovesse arrivare, saremo consapevoli di aver visto la squadra dare il massimo"

Sezione: Ex biancoverdi / Data: Mar 30 marzo 2021 alle 11:30
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
Vedi letture
Print