Vincenzo Moretti è intervenuto su SportChannel per parlare dell'Avellino: "Tre mesi fa è stato messo in discussione un allenatore come Braglia, c'erano dubbi su Maniero, lo definivano flop. Per un calciatore è difficile indossare la maglia dell'Avellino, perché deve sempre dimostrare il massimo. I tifosi pensano che un calciatore vada in campo, con le batterie sulla schiena, e fa il suo. E quando ad Avellino sei bersagliato, non è per niente facile. Il calcio è uno sport di squadra, Maniero è supportato da un gruppo forte. L'Avellino ha la forza mentale di entrare in campo ed essere consapevole di essere migliore degli avversari, e questo ti fa affrontare la partita in modo più tranquillo". 

Sezione: Ex biancoverdi / Data: Mar 30 marzo 2021 alle 11:00
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
Vedi letture
Print