Reali: "Quella promozione in A fu qualcosa di incredibile. Ceduto all'Atalanta contro la mia volontà"

03.04.2020 15:55 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
Reali: "Quella promozione in A fu qualcosa di incredibile. Ceduto all'Atalanta contro la mia volontà"

Gian Filippo Reali, ex difensore dell'Avellino, a SportChannel ha ricordato i suoi tempi in bianoverde: "Siamo chiusi in casa, fortunatamente ho un pezzo di giardino per prendere un'ora d'aria. Nel '79 fui ceduto all'Atalanta contro la volontà mia e dell'allenatore Marchese, ma Sibilia volle così. Di quella promozione in A non dimentico niente, ho visto Cattaneo in questi giorni e se ne parla ancora, abbiamo fatto qualcosa che chissà quando potrà ricapitare, nessuno se lo immaginava. Di Somma non lo sento da quel giorno di 4 anni fa quando ci siamo rivisti ad Avellino, so che è rientrato in società, speriamo possa fare qualcosa di buono".