Ieri, nel girone A di Prima Divisione, un ex attaccante biancoverde si è messo in luce, ricevendo il suo tanto atteso momento di gloria. Si tratta di Mario Pacilli, classe 87, che ad Avellino è giunto nella stagione 2008/09, quando i lupi militavano in cadetteria; 20 presenze per il calciatore abruzzese e zero gol in maglia biancoverde. Pacilli, ora all'Albinoleffe, è rimasto per tutto l'inizio di stagione fuori dalla rosa dei bergamaschi, che contava di accasarlo altrove, senza successo.

La società ha deciso di reintegrarlo in squadra Venerdì e ieri è stata subito ripagata: una traversa ed un gol, che ha permesso alla squadra lombarda di pareggiare sul campo della Reggiana. Storia di un calciatore ritrovato.

Sezione: Ex biancoverdi / Data: Lun 22 ottobre 2012 alle 14:20
Autore: Pellegrino Marciano
vedi letture
Print