focus

Arciello (ag. Carriero): “Aspettavamo un progetto ambizioso come quello dell’Avellino. Carriero abbina qualità a quantità”

Intervistato da Prima Tivvù, l'agente di Giuseppe Carriero, Willy Arciello, ha descritto un pò le caratteristiche del nuovo innesto dell'Avellino parlando anche della trattativa come si sia sviluppata.  Queste le sue...

Marco Costanza

Intervistato da Prima Tivvù, l'agente di Giuseppe Carriero, Willy Arciello, ha descritto un pò le caratteristiche del nuovo innesto dell'Avellino parlando anche della trattativa come si sia sviluppata. 

Queste le sue parole: "E' una trattativa nata già al termine del mercato estivo, quando ci fu uno scambio di battute con Di Somma ma poi non se ne fece nulla e rimanemmo che ci saremmo aggiornati a gennaio. Noi avevamo deciso di rimanere a Parma, in attesa di qualcosa di importante come poteva essere l'Avellino. A gennaio appena l'Avellino è tornato abbiamo scelto subito questo progetto, essendo una società ambiziosa e che vede Giuseppe al centro del proprio progetto. L'augurio è quello di fare bene e raggiungere gli obiettivi prefissati, ovvero raggiungere la Serie B quanto prima". Sulla trattativa: "Credo sia stata brava la società dell'Avellino ad intravedere un'ottima opportunità di mercato, perchè Carriero può fare benissimo altre categorie e quindi per l'Avellino è un ottimo investimento e il contratto triennale dimostra che il club punta molto su di lui ed era quello che il ragazzo cercava, sentirsi in sintonia in un progetto allettante". Sulle qualità del giocatore: "Giuseppe è un giocatore che abbina tecnica, intelligenza calcistica e sostanza. Può giocare indifferentemente sia in un centrocampo a due che in quello a tre e quindi può essere molto duttile in qualsiasi modulo".