E' ad Avellino uno dei focolai Covid-19 più importanti di tutta la Lega Pro. 

I biancoverdi hanno chiesto il rinvio del match contro il Potenza a causa dell'alto numero di positivi nel gruppo squadra, ma non sono gli unici ad essere stati pesantemente colpiti dal virus. 

Palermo, Vibonese, Viterbese, Como e Lucchese hanno da poco ripreso a giocare, dopo che le rispettive rose sono state falcidiate dalle assenze per Covid-19. Il Monopoli, che chiese il rinvio contro l'Avellino, e il Bisceglie (stesso discorso) dovrebbero tornare in campo domenica, così come l'Arezzo, che pare essersi ripreso dopo due settimane difficili: domenica non sembra a rischio il match contro il Fano.

Chi quasi certamente sarà costretto al forfait è il Legnago, che conta 17 positivi al Coronavirus in rosa: salterà la gara contro l'Imolese. E' di queste ore, infine, la notizia delle sei positività emerse nel gruppo squadra del Piacenza, già colpito dal virus qualche settimana fa: l'allenatore Manzo è tornato ad allenare dopo oltre un mese di quarantena. 

Sezione: Focus / Data: Gio 19 novembre 2020 alle 13:03
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
Vedi letture
Print