Mille euro di multa all'Avellino, ancora per situazioni spiacevoli ereditate dalla gestione Sidigas.

L'ex presidente Mauriello "ha violato l’art. 4 comma 1 , e 32, comma 2, del CGS, 7, comma 1, dello Statuto Federale 39 delle NOIF e 43, commi 1 e 6, 45 e 61, commi 1 e 5, delle NOIF, per avere all’inizio della stagione 201 9/2020 omesso di procedere al regolare tesseramento di un calciatore e a far sottoporre lo stessi agli accertamenti medici ai fini della idoneità sportiva e di dotarlo di specifica copertura assicurativa, nonché per aver consentito l’utilizzo dello stesso nel corso delle gare Casertana – Avellino del 22.09.2019 e Avellino – Paganese del 28.09.2019 valevoli per il Campionato Nazionale “Dante Berretti” senza averne titolo perché non tesserato, come descritto nella parte motiva”.

L’Avellino è stato difeso dall'avvocato Eduardo Chiacchio.

Sezione: Focus / Data: Gio 22 ottobre 2020 alle 17:32
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
Vedi letture
Print