Di Somma: "Ci sono i presupposti per fare bene, altrimenti non sarei tornato. Arriveranno altri soci"

11.02.2020 19:25 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
Di Somma: "Ci sono i presupposti per fare bene, altrimenti non sarei tornato. Arriveranno altri soci"

Salvatore Di Somma è nuovamente un dirigente dell'U.S. Avellino. Manca soltanto l'ufficialità della sua nomina: "Con quale ruolo torno? A me piace respirare l'aria dello spogliatoio, questo so fare, questo ho sempre fatto. Direttore sportivo o direttore dell'area tecnica poco cambia. Musa? Non so nulla, io ho solo parlato una mezz'oretta con Polcino e Circelli, ci siamo detti determinate cose. Non vedevo l'ora di tornare, sono di nuovo a casa. Ci sono i presupposti per far tornare la serenità ad Avellino, altrimenti non sarei tornato. I tifosi? Per tutto quello che si è verificato fino adesso non sono stati trattati bene. So bene cosa hanno scelto di fare, mi auguro e spero che domenica possono tornare allo stadio e darci una mano per battere la Cavese. Il loro sostegno è determinante. Mi hanno detto che ci saranno altri soci che affiancheranno Nicola Circelli, ma non conosco i nomi. Il mio rapporto con Capuano? Io ero convinto di fare la scelta giusta dimettendomi. Non vedevo per quale motivo lui avrebbe dovuto fare lo stesso, ha fatto bene a restare".