focus

Disposizioni Figc e Lega Pro: l’Avellino si è dotato di un nuovo Codice Etico

Disposizioni Figc e Lega Pro: l’Avellino si è dotato di un nuovo Codice Etico

L'Avellino comunica che da oggi si è dotato di un nuovo Codice Etico, in linea con le disposizioni di Figc e Lega Pro. In particolare, per espressa volontà dell’amministrazione, il Codice implementa pratiche...

redazione TuttoAvellino

L'Avellino comunica che da oggi si è dotato di un nuovo Codice Etico, in linea con le disposizioni di Figc e Lega Pro. In particolare, per espressa volontà dell’amministrazione, il Codice implementa pratiche etico/comportamentali già sposate e condivise dalle altre aziende del Gruppo D’Agostino. L’Avellino avrà da oggi uno strumento per migliorare la qualità del lavoro e che contribuirà al consolidarsi del club come modello di azienda all’interno ed all’esterno del contesto sportivo di riferimento. Il Codice Etico è stato redatto dall'avvocato Pietro Schiavone e sottoscritto dall'amministratore del club biancoverde, Giovanni D'Agostino. Si riferisce a tutti i dipendenti, tesserati, dirigenti e partner dell'Avellino, che ripone massimo impegno nella tutela e nello sviluppo della propria immagine e reputazione e richiede altrettanto alle proprie risorse umane. Il Codice Etico si applica a qualsiasi condotta che danneggi l'integrità e la reputazione dell'U.S. Avellino e mira ad impedire qualsiasi comportamento illegale, immorale e non etico dei destinatari. L'Avellino si impegna a rispettare le normative e i provvedimenti emanati dal CONI, dalla FIGC, dalle Leghe e NADO in ambito nazionale nonché dal CIO, dalla FIFA, dalla UEFA e dalla WADA in ambito internazionale. Clicca qui per leggere il testo del Codice Etico.