focus

Il cuore grande di Camara: l’ex biancoverde aiuta i suoi connazionali in Guinea Bissau

Il cuore grande di Camara: l’ex biancoverde aiuta i suoi connazionali in Guinea Bissau

L'ex biancoverde Idrissa Camarà, in Irpinia dal 2016 al 2018, è tornato in Guinea, suo Paese di origine, per aiutare i suoi connazionali durante l'emergenza Coronavirus. Il calciatore, che ha militato anche...

redazione TuttoAvellino

L'ex biancoverde Idrissa Camarà, in Irpinia dal 2016 al 2018, è tornato in Guinea, suo Paese di origine, per aiutare i suoi connazionali durante l'emergenza Coronavirus. Il calciatore, che ha militato anche nell'Agropoli di Walter Taccone, ha offerto prodotti alimentari e materiale igienico,sacchi di riso, cipolle, zucchero, omogeneizzati, sapone, maschere protettive, bottiglie di candeggina e altri prodotti alimentari a nove tabancas nel sud del paese, nella regione del Quinara: N'djassan, Gã Turé, Tébé, Bani, N'tughane, Rotcha, Batambali, Farankunda e Gã Bine. A riportarlo è il sito O Golo GB. L'ex Avellino ha spiegato che "il gesto ha avuto luogo su richiesta della comunità locale, che ha parlato con suo fratello per aiutare quei villaggi in quel momento, con protezione e consapevolezza contro il COVID-19". A dare una mano a Camara ci hanno pensato il suo procuratore Giuseppe Accardi, con sua figlia Naomi Accardi e il suo amico italiano Vito Mastroberardino, ma in Guinea-Bissau ha ricevuto sostegno da Braima Cubano, Satu Camará, Sãozinha Évora (Ministro delle donne, della famiglia e della solidarietà sociale).