E' Paolo Regoli il vero talismano dell'Avellino. L'esterno biancoverde è tornato ad allenarsi durante la scorsa settimana, dopo l'ennesimo infortunio che lo ha costretto a restare lontano dal campo per più di un mese. Buona notizia per Rastelli quindi, che ritrova un elemento importante in un periodo davvero sfortunato, considerati i tanti infortuni e le tante squalifiche che stanno colpendo l'Avellino. Regoli ha così trascorso più tempo in infermeria che in campo e ha collezionato solo sette presenze in questa prima parte di campionato.

Davvero poche, considerando che sono state disputate ben diciotto giornate fino ad oggi. Nelle sette occasioni in cui è scese in campo, l'ex Pontedera si è rivelato il vero portafortuna dei biancoverdi. Con lui in campo, l'Avellino ha conquistato tre vittorie (Latina, Catania e Modena) e quattro pareggi (Spezia, Frosinone, Lanciano e Perugia). Un apporto importante, per una delle tante scommesse della società irpina e che si spera possa tornare presto in campo, per dare un contributo determinante alla causa biancoverde.

Sezione: Focus / Data: Gio 18 dicembre 2014 alle 15:08
Autore: Ugo De Mattia
vedi letture
Print