Il capitano dell'Avellino, Giuliano Laezza, ha commentato la sconfitta dei lupi a Vibo Valentia. Parole anche sul suo ritorno in campo dopo tanti mesi dal suo grave indfortunio di settembre. 
Queste le sue parole: "Innanzi tutto sono contento per il mio rientro in campo, ma meno per il risultato. Siamo una squadra che non può abbassare il livello, come ha detto il mister e purtroppo è andata male, contro una squadra affamata. Non è stata la gara con il Bari a farci venire qui appagati, anzi, volevamo chiudere i conti in ottica playoff, però bisogna lavorare sodo e tornare al nostro livello presto. Io sono contento, dopo mesi ho rivisto il campo, sono felice. Devo migliorare ancora. Noi dobbiamo pensare a noi stessi, ogni partita ha una storia a sè. Ora con il Teramo sarà una partita complicata, sono una squadra forte, dobbiamo essere bravi a sbloccarla e a portare a casa i 3 punti e il secondo posto matematico". 
 

Sezione: Focus / Data: Sab 17 aprile 2021 alle 20:37
Autore: Marco Costanza
Vedi letture
Print