focus

Luigi Silvestri: “Un primo tempo esaltante, vittoria per i nostri compagni positivi al Covid. Con il Catania sarà una battaglia”

Luigi Silvestri: “Un primo tempo esaltante, vittoria per i nostri compagni positivi al Covid. Con il Catania sarà una battaglia”

Il difensore dell'Avellino, Luigi Silvestri, ha parlato a fine gara dopo la vittoria dell'Avellino sul Potenza. Queste le sue parole: "Avevamo una grande voglia di vincere per i nostri compagni. Abbiamo fatto un primo tempo non da...

Marco Costanza

Il difensore dell'Avellino, Luigi Silvestri, ha parlato a fine gara dopo la vittoria dell'Avellino sul Potenza.

Queste le sue parole: "Avevamo una grande voglia di vincere per i nostri compagni. Abbiamo fatto un primo tempo non da secondi  in classifica, ma da qualcosa in più. Era una partita non semplice, conoscevamo la forza del Potenza, erano in un ottimo momento, siamo stati bravi a fare una grande partita e concedere poco a loro. L'esultanza? Le organizziamo io, Ciancio e D'Angelo. Oggi però non ho preso parte all'esultanza perchè ho troppo rispetto per il Potenza e non potevo esultare in faccia ad una società che mi ha dato tanto. Il gol subito? Dà fastidio, è stata colpa mia, non ci sono arrivato su una palla per stanchezza. Dispiace, non prendere gol è importante e non possiamo essere superfciali. Il +7 sul Bari? Non ce lo aspettavamo, il Bari è una squadra forte, sarà una bella battaglia per il secondo posto. Ora c'è il Catania, c'è mister Raffaele, che ho avuto a Potenza, il Catania viene da diverse sconfitte consecutive, per loro sarà come una finale, noi la prepareremo al massimo per andare a vincere e continuare il nostro trend positivo".