Non solo calcio: il Comune diffida anche la Scandone per alcune rate arretrate

13.09.2019 12:50 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
Non solo calcio: il Comune diffida anche la Scandone per alcune rate arretrate

Non solo il calcio: l'assessore comunale Luongo aveva annunciato che avrebbe passato in rassegna tutti i soggetti morosi verso il Comune e così è stata inviata una lettera di diffida, sempre alla Sidigas, stavolta per il mancato pagamento da parte della Scandone delle ultime rate relative al mutuo con il credito sportivo per il restyling del PalaDelMauro nell'estate 2008. La cifra si aggira intorno ai 400 mila euro, cifra a carico di De Cesare che con l'acquisto della Scandone in quegli anni subentrò al pagamento delle rate. 

E a proposito di basket, il futuro non è roseo nonostante l'iscrizione in B: l'alternativa è chiudere la prima squadra o impostare una squadra piena di giovani per contenere i costi. Una fine ingloriosa per la gloriosa Scandone Avellino.