Querelle Partenio: il debito col Comune resta in capo a Sidigas, non D'Agostino

13.07.2020 14:22 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com
Querelle Partenio: il debito col Comune resta in capo a Sidigas, non D'Agostino

Si ricorderà la lunga querelle sui canoni pregressi dell'utilizzo del Partenio-Lombardi in essere tra la Sidigas e il Comune di Avellino. SportChannel fa un aggiornamento della situazione: ebbene non dovrà essere l'attuale presidente D'Agostino a pagare i circa 100 mila euro di debiti, ma De Cesare. Questo perch, all'atto di acquisto dell'Avellino, D'Agostino ha firmato un accordo secondo cui non andrà ad ereditare alcun debito pregresso, e così il Comune riavrà il denaro in base al piano di rientro che De Cesare stilerà in Tribunale. Nel frattempo il gruppo Dag non ha ancora utilizzato il Partenio, quindi non ha ancora versato rate, e anzi si sta interessando all'installazione di sistemi di videosorveglianza e revisione dei tornelli in vista del prossimo campionato.