Calcio a 5 Serie C2: analisi gare

25.02.2018 14:01 di Guido Sanseverino  articolo letto 130 volte
Calcio a 5 Serie C2: analisi gare

Nella giornata di ieri è andata in scena la quinta giornata di ritorno valida per il campionato regionale di calcio a 5 serie C2 girone C. Sempre più solo il Real Cesinali, male l'Agostino Lettieri. Fermato in casa il Cus Avellino.

Risultati gare:

Fimas Sporting Club-Real Cesinali 5-10                                                                                                                              Cus Avellino-Virtus Campagna 1-1                                                                                                                                            Reghinna Minor-Agostino Lettieri 7-3

Analisi gare: 

Gran vittoria del Real Cesinali che in casa della Fimas Sporting Club si impone con il risultato di 5-10. Fa tutto bomber Perillo che sigla ben 6 reti. Gli altri goal sono da attribuire ad Annunziata (2), Simonetti e Nardotti. Vittoria fondamentale quella conquistata dal Cesinali che permette di allungare di 13 punti sulla seconda classificata Mama San Marzano. Grazie ai 10 goal segnati alla Fimas, il Real Cesinali si porta a quota 100 goal fatti. Un risultato storico per la compagine irpina che crede, passo dopo passo, nella promozione diretta in C1.

Fermato in casa il Cus Avellino dai rivali del Virtus Campagna con il risultato di 1-1. Partita con poche emozioni accompagnata da una forte voglia di non perdere punti da entrambe le squadre. Nel primo tempo sono gli ospiti a passare in vantaggio con il goal del napoletano Esposito. Ci pensa Jacopo di Marzo a rimettere in gara il Cus Avellino, che non riesce comunque ad andare oltre il pareggio. Risultato che non va a modificare quella che è la posizione valida per la qualificazione ai play-off.

Cade in costiera l'Agostino Lettieri per mano del Reghinna Minor con il risultato di 7-3. Inutili i goal di Vietri, Imbimbo e Fortunato per gli ospiti. Partita in perfetto equilibrio nel primo tempo con il risultato bloccato sull'uno a uno. Nel secondo tempo gli ospiti peccano di concentrazione ed i salernitani ne approfittano per portarsi in vantaggio di più lunghezze. Da segnalare nei padroni di casa la bella prestazione dei calcettisti Di Martino e Infante.