Dg Cus Avellino Emilio Lanzetta: "Facciamo chiarezza sui fatti accaduti nella gara tra Cus Avellino e Real Cesinali"

27.04.2018 09:40 di Guido Sanseverino  articolo letto 456 volte
Dg Cus Avellino Emilio Lanzetta: "Facciamo chiarezza sui fatti accaduti nella gara tra Cus Avellino e Real Cesinali"

Il Direttore Generale del Cus Avellino Emilio Lanzetta è intervenuto ai microfoni di Prima tivvù per far chiarezza sui fatti accaduti nella gara tra Cus Avellino e Real Cesinali sottolineando la sua versione dell'accaduto: "Domani scenderemo in campo contro la formazione della Fimas Sporting Club con l'obbiettivo di vincere per poter ancora sperare nei play-off, traguardo prefissato a fine stagione. A causa dell'episodio accaduto contro il Real Cesinali adesso ci sono stati revocati 6 punti, oltre la squalifica del campo e altre sanzioni pesanti".

La sua versione dei fatti: "Eravamo sul risultato di 4-1 per gli ospiti del Cesinali e mancavano 7 minuti. Beh in quei sette minuti il Cus Avellino è riuscito a ribaltare la gara da 1-4 a 5-4. A distanza di 4-5 minuti dalla fine della gara c'è stato un episodio spiacevole mal riportato dalla direzione di gara sul referto. In virtù di questo siamo consapevoli che i fatti accaduti e riportati dal giudice di gara non sono andati proprio come descritti, bensì in forma molto più lieve. Abbiamo infatti presentato ricorso e siamo in attesa di giudizio. Quello che successo, non è assolutamente quello che è stato riportato. Speriamo che oltre l'attuale danno non ci sarà anche la beffa. Sono fiducioso sul ricorso".