L’Asd Sandro Abate ha annunciato l'ingaggio di Andrea Candeloro, che ricoprirà il ruolo di direttore sportivo del club. Candeloro, pescarese, 33 anni, inizia la sua carriera da giocatore col Fas Pescara vestendo poi, da portiere, le maglie di Roma, Quartu Sant’Elena e Arzignano. La sua parentesi da calcettista si chiude nella stagione 2010/2011. Inizia in quello stesso anno la sua esperienza dietro la scrivania, che lo porterà a diventare, non solo il diesse più giocare d’Italia (tra calcio a 11 e Futsal), ma anche a collezionare una serie di brillanti esperienze in successione. L’esordio da Ds nella Civis Colleferro, in serie B, poi Viterbo ed ancora Loreto in A2 e sempre in A2 dal 2018 col Prato. L’ultimo incarico da coordinatore internazionale per la federazione di calcio a 5 delle Maldive. Per Andrea Candeloro arriva, con l’approdo alla Sandro Abate, la prima esperienza in Serie A. Il nuovo diesse sarà fin da subito a lavoro con staff tecnico e dirigenziale per ultimare le operazioni in entrata ed in uscita ed arrivare a definire la composizione della rosa per la stagione 2020/2021.
Sezione: Futsal / Data: Lun 11 maggio 2020 alle 16:55
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
Vedi letture
Print