E' un Bjelica determinato a far bene quello che si presenta nella sala stampa del C.S. 'Bruno Ferdeghini', per la consueta conferenza prepartita, anticipata al giovedì a causa della partenza degli aquilotti in direzione Irpinia, prevista per questo pomeriggio: "Contro il Frosinone era importante vincere per recuperare fiducia in noi stessi e per questo era più difficile di quella che andremo ad affrontare, ma l'Avellino è una squadra tosta, che ha un pubblico caldo e che vuole rifarsi dopo la sconfitta contro il Cittadella; tuttavia la mia squadra vuole sempre vincere e proveremo ad imporci, giocando come sappiamo.

Mi piace giocare in campi dove tutti i tifosi ti fischiano, dove l'ambiente avversario ti rema contro, preferisco un ambiente così che giocare con 1000 tifosi silenti, e questo deve spronarci a dare ancora di più: sappiamo che non sarà facile, ma vogliamo portare a casa punti importanti. L'Avellino è una squadra quadrata, un mix tra giovani ed esperti, ma noi vogliamo prendere in mano l'iniziativa, sin dai primi minuti dell'incontro, abbiamo giocatori validi per cambiare a gara in corso, ma dobbiamo entrare in partita sin dal 1', non possiamo certo aspettarci di vincere e giocare solo nella ripresa: non ho dubbi che faremo bene".

Sezione: L'Avversario / Data: Gio 11 settembre 2014 alle 14:38
Autore: Ugo De Mattia
vedi letture
Print