Donninelli (ds Monterosi): "Onorati di sfidare l'Avellino, sarà una partita dura ma mi auguro una festa dello sport"

31.10.2018 16:07 di redazione TuttoAvellino Twitter:   articolo letto 455 volte
Donninelli (ds Monterosi): "Onorati di sfidare l'Avellino, sarà una partita dura ma mi auguro una festa dello sport"

In vista della sfida al Monterosi, parla a Radio Punto Nuovo Emiliano Donninelli, ds della società laziale. "Sappiamo che partita ci aspetta, Avellino è una squadra blasonata e una piazza importante, fa piacere sfidare queste realtà ma dobbiamo restare coi piedi per terra e capire come superare l'ostacolo. Sappiamo che la squadra è in difficoltà ma sappiamo anche che alla fine sarà comunque una sfida ostica contro giocatori importanti. Ci ha spiazzato vedere l'Avellino nel nostro girone, il blasone ha un peso che alla fine verrà fuori. Posso capire che il tifoso dell'Avellino non sia contento perché abituato ad altre categorie e vorrebbe vincerle tutte ma il passaggio a questa categoria va fatto in maniera corretta. Sono partiti in ritardo ma sappiamo che prima o poi si metteranno nei binari e la faranno da protagonisti. Noi siamo partiti bene ma non abbiamo neanche espresso il nostro miglior calcio, ma se siamo nella zona alta della classifica vuol dire che qualcosa a livello di struttura di squadra abbiamo.

Il mercato di gennaio in serie D rispetto ai professionisti diventa fondamentale, perché consolida il percorso fatto fino a dicembre e permette di dare quel di piu' per competere fino alla fine. Il campionato è impronosticabile ma il mercato di dicembre per me è un passaggio fondamentale. Domenica deve essere una festa dello sport, i tifosi sono parte integrante della partita, vedere una bella partita con contenuti tecnici importanti contornato da un bel pubblico e una bella scenografia fa solo il bene dello spettacolo".