Walter Guerra, esterno del Picerno, ha parlato a Radio Punto Nuovo a margine degli Oscar del Calcio, soffermandosi della gara contro l'Avellino. 
Queste le sue parole: "Domenica abbiamo una partita importante contro un avversario di assoluto valore. Io credo che non sarò della partita, perchè ho avuto un problema con il Potenza e credo che non riuscirò a recuperare. Sicuramente sarà una partita difficile per noi, affrontiamo una squadra in salute, nonostante una sconfitta a domenica. L'Avellino ha una rosa di assoluto livello per il campionato, non mi focalizzo sui singoli, la rosa è di assoluto spessore". 
Sul campionato: "Diciamo che se confrontiamo la nostra società alle nostre rivali, stiamo facendo un'impresa.

Noi dobbiamo pensare solo al campo, a partita dopo partita, a stare lì. Poi si vedrà". 
Mantenere il ritmo: "La classifica si sta delineando, non c'è una ammazza campionato come il Catanzaro. E' un campionato combattuto fino alla fine, non c'è una vera pretendente al titolo. Credo che il valore aggiunto del Picerno sia il tecnico, Longo, che dall'anno scorso sta facendo un lavoro straordinario e mi sta inserendo al massimo". 

Sezione: L'Avversario / Data: Mer 22 novembre 2023 alle 16:30
Autore: Marco Costanza
vedi letture
Print