Viterbese, Calabro: "Ho la testa altrove, non potevo continuare"

20.08.2019 16:20 di Forza Lupi   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Viterbese, Calabro: "Ho la testa altrove, non potevo continuare"

l tecnico Antonio Calabro nel corso della conferenza stampa di oggi ha spiegato i motivi che lo hanno portato a salutare anzitempo la Viterbese risolvendo il contratto: “Ho dei problemi famigliari non irrisolvibili, la mia presenza è più opportuna da altre parti che qui. Devo ringraziare il presidente che ha capito le mie esigenze. Ho preso questa decisione a malincuore, ma purtroppo con la testa sono da un’altra parte e per questo ho preferito lasciare, perché la società merita il mio rispetto e che io sia concentrato al 100% su di essa, cosa che ora non posso garantire.