Avellino-Potenza 0-2, le pagelle: difesa da Mai dire Gol, Parisi fermato dalla traversa

11.11.2019 22:52 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
Avellino-Potenza 0-2, le pagelle: difesa da Mai dire Gol, Parisi fermato dalla traversa

Sorpreso e abbattuto dal Potenza, l'Avellino ha perso un'altra partita davanti al proprio pubblico e ora è ripiombato in piena crisi. Difesa da Mai dire Gol, attacco inconsistente nonostante un gran lavoro di Charpentier. Parisi traversa e ammonizione: salta la Casertana. Le pagelle di Avellino-Potenza 0-2.

Abibi 4 – L’errore sull’1-0, quando si lascia scappare un pallone facile da bloccare consentendo a Ferri Marini di colpire il palo, avrebbe fatto le fortune di Mai dire Gol. Sui due gol presi non ha responsabilità, però non dà mai sicurezza al reparto difensivo.

Zullo 4 – Assieme a Morero spiana la strada alla vittoria del Potenza. Il liscio in coppia con l’argentino manda in porta Ferri Marini e spacca in due la partita.

Morero 4 – Serata drammatica. Rientra dopo un infortunio muscolare ma evidentemente non è in condizione per affrontare una partita così delicata. Colpevole sui due gol.

Illanes 5 – Il meno responsabile delle frittate biancoverdi, lascia il campo nell’intervallo. 

(1' st Karic 5 – Palla attaccata al piede, testa bassa e soliti errori di chi dovrebbe iniziare a giocare per la squadra e non per se stesso).

Celjak 5 – Non crea mai superiorità in attacco, non accompagna l’azione e in difesa soffre come il resto dei compagni.

Micovschi 5.5 – Da mezzala destra perde brillantezza, ma ha sul destro un pallone d’oro da spedire in porta a metà ripresa.

(37’ st M. Silvestri sv).

Di Paolantonio 5.5 – Se la sua luce si spegne, si spegne anche l’Avellino. Parecchie battute a vuoto che generano caos ed errori collettivi. Ma l’impegno non manca mai.

De Marco 5 – Evanescente. Quando il Potenza prende fiducia viene spazzato via dalla partita. Capuano lo toglie nell’intervallo.

(1' st Rossetti 5 – Sulla stessa lunghezza d’onda di De Marco. Non sposta gli equilibri e conferma di essere di nuovo vittima delle difficoltà patite sotto la gestione Ignoffo).

Parisi 6 – Colpisce una traversa con un bel sinistro, lì si spegne l’Avellino. Becca un giallo per proteste che gli farà saltare la Casertana.

Charpentier 6 – Si danna l’anima, gioca su tutto il fronte offensivo, crea pericoli e serve anche un assist a Micovschi che il compagno spreca. Cosa vogliamo di più da un ragazzo di 20 anni?

Albadoro 5 – Parte bene, probabilmente gioca il miglior primo tempo della stagione. Impalpabile nella ripresa. 

(19' st Alfageme 4.5 – Non ha saputo cavalcare l’onda emotiva del gol segnato alla Cavese. Zero assoluto).

All.: Capuano 5 – Sulle amnesie difensive non ha responsabilità, ma ha perduto lo scontro diretto con Raffaele.