L'Avellino non va oltre il pari a Bisceglie e porta a cinque la striscia di partite senza vittorie. Bene Zullo e Laezza, Parisi è un diesel, Micovschi assente ingiustificato. Esordio in chiaroscuro per i nuovi arrivati. Le pagelle di Bisceglie-Avellino 1-1.

Dini 5,5 - Esce in ritardo e travolge Trovade, prova a riscattarsi parando il rigore a Montero, che ribadisce nella porta sguarnita. Per il resto, mai più insidiato dagli avanti del Bisceglie. 

Laezza 6,5 - Solita prestazione accorta, da jolly difensivo. Dove lo piazzi lì gioca senza mai commettere grossi errori. 

Zullo 6.5 - Sovrasta Montero, che segna solo sugli sviluppi di un rigore. Il migliore del reparto difensivo.

(38' st Alfageme sv). 

Bertolo 5,5 - Piuttosto falloso, viene ammonito, poi lascia il campo per un problema muscolare. Ma fino a quel momento non aveva affatto convinto.

(33' pt Illanes 6 - Più attento rispetto al compagno sostituito, non disdegna la sortita offensiva nella ripresa e manda a lato un bel colpo di testa).

Celjak 5,5 - Spara cross o addosso agli avversari, oppure dove non ci sono compagni. La corsa e il sacrificio ci sono, è mancata la precisione.

De Marco 6 - Si nota poco, ma corre tanto. Padovano, su ordini di Capuano, lo tira fuori a inizio ripresa per passare al 3-4-3.

(1' st Ferretti 6 - Deve recuperare la migliore condizione atletica, ma si sacrifica anche nei ripiegamenti difensivi. Esordio sufficiente). 

Di Paolantonio 6,5 - Far girare palla su un campo del genere era impossibile, segna su rigore ed è sempre nel vivo del gioco. 

Parisi 6 - E' un diesel. Disattento nell'azione che porta al fallo di rigore su Trovade, poi fa espellere il calciatore del Bisceglie in un crescendo nella ripresa.

Izzillo 6 - Un mastino, morde le caviglie degli avversari e recupera palloni. Parte trequartista, poi torna in mediana con buoni risultati.

Micovschi 5 - Assente ingiustificato. Vorrebbe tirare il rigore, ma DiPa giustamente glielo nega. Non è mai sul pezzo, esce dopo meno di un'ora di gioco.

(10' st Sandomenico 5,5 - Un tiro alle stelle e poco altro, ma lui è uno che va via palla al piede, sulla sabbia del Ventura non riesce a esprimersi).

Albadoro 6,5 - Si conquista un calcio di rigore e meriterebbe di restare in campo nella ripresa. Capuano l'ha pensata diversamente.

(10' st Pozzebon 5 - Fumoso. Subito ammonito per una gomitata, non si è mai visto se non nel finale quando ha protestato per un presunto fallo commesso da Casadei. Esordio insufficiente).

All. Padovano (squalificato Capuano) 6 - Nella ripresa con i nuovi arrivati ha provato a vincere la partita, assalto all'arma bianca nel finale, ma l'Avellino oggi ha convinto solo a tratti.

Sezione: Le pagelle / Data: Dom 02 febbraio 2020 alle 17:01
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
Vedi letture
Print