Avv. Chiacchio: "Per cause di forza maggiore i club possono non pagare gli stipendi"

17.03.2020 17:01 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com
Avv. Chiacchio: "Per cause di forza maggiore i club possono non pagare gli stipendi"

Intervistato da RadioPuntoNuovo, l'avvocato Eduardo Chiacchio è stato interpellato dopo la notizia del mancato pagamento degli stipendi daparte della Casertana, a causa dell'emergenza Coronavirus. “Le attuali norme del codice di giustizia sportiva non contengono previsioni che oggi si stanno verificando. Non è prevista nessuna normativa da applicare nel caso in cui un campionato abbia un epilogo diverso per cause di forza maggiore. Oggi si potrebbe operare oltre il 30 giugno. I contratti scadono, esistono dei prestiti, ma in questo tipo di emergenza si può trovare una soluzione che sportivamente possa essere valida. Le società possono non pagare gli stipendi per cause di forza maggiore, sicuramente una dichiarazione ufficiale del Governo potrebbe aiutare”.