Bergomi: "Non è facile ma bisogna resistere, ho bei ricordi di Avellino"

06.04.2020 12:17 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Bergomi: "Non è facile ma bisogna resistere, ho bei ricordi di Avellino"

Beppe Bergomi ha parlato dell'emergenza Coronavirus e dei suoi ricordi del Partenio anche a SportChannel: "Capisco che non è facile ma bisogna resistere, forse all'inizio abbiamo un po' sottovalutato la cosa, e mi ci metto anche io, sono stato in giro per stadi fino all'ultimo e ho avuto anche io qualche sintomo, non so se era il virus ma ho avuto dei momenti di difficoltà, ora sto bene Dobbiamo essere come una grande squadra e tutti uniti si può vincere questa lotta. La Lega Pro la conosco bene, soprattutto il girone A perché mia figlia è fidanzata con un attaccante dell'Arezzo, quando si parla di tagli di stipendi si pensa solo alla serie A ma in Lega Pro c'è gente che guadagna per vivere quotidianamente. Al netto di tutto, avendo tutte le sicurezze possibili, sono per cercare di finire i campionati, ci sono società che hanno investito tanto e hanno vantaggi come Benevento o Monza e devono poter concludere il percorso, giocando magari anche d'estate.

Ho ricordi di Avellino da giocatore, era sempre difficile giocarci con una linea difensiva molto forte, e Vignola, Barbadillo, Juary davanti, per fortuna ho più vinto che perso; e da telecronista, sono venuto nella partita contro il Napoli che permise all'Avellino di vincere i playoff andando in B".