Intervistato da Tuttomercatoweb.com, il presidente della Lega Serie C, Francesco Ghirelli, ha parlato di diversi temi, parlando anche del malfunzionamento della piattaforma Eleven Sports. Queste le sue parole: "Per descrivere il mio stato d’animo in maniera chiara dovrei usare parole che non sono opportune. Quindi dico solo questo: entro sabato devono darmi la certezza di aver cambiato piattaforma, di essersi attivati per il risarcimento degli utenti e mi devono dar prova che tutto funzioni alla perfezione. Non tollereremo più questo genere di problematica. In questo momento, con gli stadi pressoché deserti e la paura crescente delle persone di venire contagiate la trasmissione delle gare in tv è l’unico modo che abbiamo per assicurarci di non perdere quello zoccolo di tifosi che da sempre è l’anima del calcio. Soprattutto di uno così fortemente legato al territorio come quello della Serie C”.

Sul Livorno e il Carpi: "Stiamo valutando il da farsi. Il Livorno deve darmi alcune garanzie con i soci che hanno acquisito la società che devono consegnarci il da farsi. Per quanto concerne il Carpi sembra essere tornato il sereno e ne siamo soddisfatti". 

Sul Covid: "I numeri parlano chiaro. Dagli zero positivi della prima giornata adesso siamo in costante crescita e occorre massima attenzione da parte di tutti: società, giocatori, staff. Perché solo con un’azione attenta si può riuscire a contenere il numero dei casi. E assicuro che non è semplice attuare i protocolli, sia per i costi che per le semplici procedure. Basta pensare alla difficoltà di effettuare i tamponi ed ottenerne i risultati nel corso del fine settimana. Quattro ore prima di ogni gara. I miei presidenti sono imprenditori che sanno che non si può litigare per la pandemia e quindi, regolamenti, buon senso, decisionalità a patto che si giochi per il calcio che fa bene al Paese". 

Sezione: News / Data: Ven 16 ottobre 2020 alle 15:15
Autore: Marco Costanza
Vedi letture
Print