Intervistato da Radio Punto Nuovo, il vice presidente della Lega Pro, l'avvocato Jacopo Tognon, ha parlato di svariati temi a pochi giorni dall'inizio del campionato, che più volte il presidente Ghirelli ha ammesso che partirà il 27 settembre. Tognon ha ammesso come in questi giorni si procederà con l'assegnazione dei tre gironi e dei calendari. 

Queste le sue parole: "Ci avviciniamo alla nuova stagione, la speranza è che i calendari si possano stilare mercoledì 16 settembre o al più tardi giovedì 17. Dobbiamo attendere ancora un pò ma ormai ci siamo. Credo che per il 27 settembre si possa partire senza problemi, con diverse squadre che esordiranno già il 24 settembre. Ritorno dei tifosi allo stadio? Sarebbe un importate obiettivo. Lo sport senza pubblico è perso, dal calcio al basket al tennis. Io sono un amante del tennis e aver visto gli US Open e gli Internazionali di Roma senza spettatori è stato un colpo al cuore. Senza pensare agli incassi al botteghino che le squadre perdono. Insomma, bisogna attendere, io credo che il crash test sia la riapertura delle scuole che al nord sono ripartite da oggi. Le scuole aperte genereranno uno spostamento di circa 10 milioni di italiani al giorno, tra bambini, insegnanti e genitori. Se non si avranno picchi di contagi in queste settimane, io credo che per gli stadi si possa anche pensare ad una apertura graduale, da ottobre. In caso contrario vuol dire che i tempi non sono maturi". 

Infine una valutazione sui gironi e su una loro potenziale suddivisione: "Gironi? Stiamo valutando, il girone C è quello che sta portando maggiori difficoltà per le suddivisioni. La proposta di composizione ancora non è arrivata, credo che domani la avremo. Fondamentalmente si tratta di tirare una sorta di riga dal centro dell'Italia e poi suddividere in 3 parti tra centro nord est e centro nord ovest, alle quali si aggiungono particolari richieste, ad esempio l'Olbia ha chiesto un girone con le toscane o su Milano, per i voli o eventuali traghetti. C'è da valutare ma presto anche sui gironi e quindi i calendari, ci saremo". 

Sezione: News / Data: Lun 14 settembre 2020 alle 15:02
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
Vedi letture
Print